Caronno Pertusella - Varese News

Live

Caronno Pertusella

Il tour sarà qui il 7 giugno



Un cantiere sospeso a Pertusella. Negli anni scorsi qui si è costruito molto, ora il mercato fa fatica un po' come in altre parti della provincia. Rimane anche la sfida di aree dismesse da ricostruire e far ritornare attive. "La città non può fermarsi e non avere prospettive, ma bisogna governarle in modo sostenibile" ci spiegava questa mattina l'assessore all'urbanistica Ilaria Nava. Tra le aree dismesse da riqualificare, quella grandissima a Sud di Pertusella e l'area ex Cartiere. In quest'ultimo periodo Caronno Pertusella è diventata anche un luogo di sperimentazione urbanistica, con in progetto che ha portato il Politecnico a inserire il paese in un laboratorio per il corso di urbanistica: a ottobre 2012 c'é stato un seminario al Politecnico, i ragazzi hanno fatto analisi per tre mesi, hanno allestito anche in plastico in comune nuovo, con giornate di lavoro e progettazione a contatto anche con i residenti. "L'idea è di creare un incontro e forse anche una mostra in autunno", conclude Nava. Un'ulteriore sfida per un paese che si sta trasformando in città, ai margini della grande metropoli di Milano, due passi più in là
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 19:09

Con il sindaco Loris Bonfanti, che racconta la forza e anche un po' anche i punti di debolezza di una comunità cresciuta molto. "Ci sono 800 appartamenti vuoti, la stessa Provincia ha rilevato che l'offerta è molto alta. Anche i costruttori in questo momento spostano i permessi di costruire, cerchiamo di riutilizzare aree dismesse senza però favorire speculazioni su aziende produttive, cosa che in passato è avvenuta in varie località".
Oggi il sindaco parla della necessità di un "riequilibrio dei servizi rispetto all'aumento di abitanti". "Tanto per dire, la biblioteca è la stessa del 1973, quando a Caronno c'erano meno di 8000 ed era una biblioteca con grande numero di prestiti. E con 800 appartamenti vuoti, oggi i 20mila abitanti sono dietro l'angolo"
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 11:57

Ilaria Nava, assessore all'urbanistica, ci accompagna nel piccolo angolo di Ricerca Spirituale creato lungo il torrente Lura, con un progetto in collaborazione con il Parco che tutela il piccolo corso d'acqua della zona. "In origine c'era una connotazione piu religiosa, noi abbiamo modificato piu nel segno della spiritualità: l'artista Vanni Saltarelli ha creato opere d'arte con metallo inserito nella resina, coinvolgendo anche i bambini delle scuole elementari". Dei bambini sono le frasi incise sulle lastre che accompagnano nel breve percorso aperto verso una zona boschiva e agricola: secondo l'amministrazione il progetto ha consentito ai caronnesi di sentire più loro questo luogo.
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 12:55

La chiesa parrocchiale di Santa Margherita, accanto un piccolo museo sul cardinal Colombo nativo di Caronno
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 15:28
La Chiesa della purificazione detta anche Chiesa Nuova, ha forme cinquecentesche. Curiosamente è di proprietà del Comune (perché prima era di una confraternita). La parte più bella è il presbiterio, con un arco della scuola del De Advocatis e il presbiterio vero e proprio del 1566, affreschi di GiovanPaolo Lomazzo: nell'archivio comunale si trova un documento di pagamento che consente di datarla esattamente. Sull'altare una pala di Bernardino Campi della seconda metà del cinquecento.
Il restauro è finito nel febbraio del 2011
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 15:02


Chiudiamo (con una birretta) a Rock in Theatre, festival estivo dei ragazzi di Caronno Pertusella. Francesco Bianchi (a sinistra nella foto) fa parte di un gruppo che gestisce il cinema parrocchiale e c'è invece in questi giorni è impegnatissimo per il concorso di band Rock in Theatre, in un cortile interno a via Adua, centro di Caronno. "Il cinema è chiuso d'estate, per questo organizziamo un evento all'aperto, con 17 gruppi che suonano canzoni proprie o cover".
Una decina di ragazzi, dormono qui anche la sera per "presidiare" l'area: "Lo facciamo non solo per le band, ma anche per offrire un'occasione, visto che non c'è molto in paese". Praticamente non ci sono locali dove suonare, specie per i ragazzi più giovani e anche qui la festa estiva è una occasione in piu, magari anche per attrarre anche i nuovi residenti che faticano a partecipare alla vita della cittadina. Il Rock in Theatre è alla seconda edizione.
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 18:50


Caronno Pertusella, Usa: qui c'è una lunga tradizione di baseball e poi softball. "nel 1968 vediamo la prima partita di baseball e con un gruppo di compagni di scuola ci mettiamo a giocare a baseball, racconta il presidente del Caronno Softball Giorgio Turconi. "Nel 1974 vinciamo il campionato juniores di baseball contro il Nettuno; praticamente come se la Cremonese battesse la Juventus..." Nel 1971 la sorella di un giocatore dà il via all'avventura del softball, il baseball si fermerà invece nell'arco di un decennio.
Nel 2003 il campo ha ospitato il campionato europeo, nel 2006 la Coppa delle Coppe. La squadra è in A2, qualche anno fa avevano fatto un passo indietro rispetto all'A1 per ragioni economiche.
"Questo è considerato uno dei più bei campi d'Europa, per l'ambientazione circostante".
da roberto.morandi in venerdì 7 giugno 2013 a 18:01

Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform