Gorla Minore al voto - Varese News

Live

Gorla Minore al voto

  • I candidati sindaco a Gorla Minore

  • Le liste che si presentano a Gorla Minore

  • Rossano Belloni si candida con la lista "Progetto per Gorla". è nato a Gorla Minore nel '57. Maturità classica al collegio Rotondi. Dal 1997 lavora nella pubblica amministrazione e dal 2009 comanda la Polizia Locale a Marnate. Dal 1980 è in consiglio comunale con vari ruoli sia come assessore di maggioranza che come consigliere di minoranza.

    Sulla tassa sui rifiuti ha le idee chiare: "Questa amministrazione ha applicato l'aliquota più alta. Essere precipitosi non vuol dire essere virtuosi. Vedremo che bilancio ci lasceranno e decideremo se sarà possibile abbassarla. La decisione di far entrare la grande distribuzione ha già penalizzato i piccoli esercizi di vicinato".

    Belloni parla della sua squadra di governo: "voglio mettere la mia esperienza a servizio del mio paese anche grazie alla bella squadra che siamo riusciti a mettere in piedi, rappresentativa di tutti i settori della vita civile cittadina".

    Sui 4 palazzoni incompleti di via Giacchetti Belloni ha qualcosa da dire: "Questa edificazione è uno scempio in una zona centrale e tra le più belle del Paese. Con la buona volontà di tutti si poteva gestire molto meglio la questione". Belloni segnala una questione simile in piazzale dello Sport con un altro palazzo lasciato a metà.

    da orlando.mastrillo modificato da redazione 4/30/2014 3:39:49 PM
  • Sull'ambiente Belloni allarga le braccia: "Lo scempio del territorio è stato fatto. Mancata la lungimiranza: ad esempio la vasca di laminazione andava fatta anche a a gorla Maggiore per diminuire l'afflusso d'acqua a quella di gorla Minore. Si poteva evitare di rovinare il nostro territorio". Sul depuratore "i cittadini hanno pagato i depuratori promettendoci un Olona pulito ma dopo 30 anni ci han detto che i depuratori non funzionano. Chi paga?". Su Pedemontana: "Vogliamo le compensazioni promesse, magra consolazione di fronte a tutte le conseguenze di traffico che porterà anche se non si sa Nemmeno se la finiranno". Sulle aziende a maggior impatto ambientale promette "maggiori controlli". Raccolta differenziata: "metteremo anche la differenziata anche in giro per il paese con cestino presisposti". In casa arriveranno anche le tanichette per la raccolta degli oli esausti.

    Sicurezza: "serve un piano d'intervento che abbiamo preparato. Il protocollo "mille occhi sulla città" che prevede collaborazione con guardie private. Le telecamere vanno potenziate e aumentate di numero. Controllo di vicinato"

    Sociale: "Proposto un piano anti crisi ben gestito che aiuti famiglie di breve e lunga povertà. Non solo contributi ma anche inserimento lavorativo, coordinamento con la Caritas". Sui giovani Belloni vuole investire: "Proponiamo il progetto "Giovani in rete"

    Propone la sua squadra di governo: vicesindaco e assessore all'istruzione e servizi sociali Giovanna Agliardi, assessore a bilancio-lavori pubblici-manutenzioni Damiano Stipa, assessore allo sport-associazioni Sergio Caldiroli, quarto assessore urbanistica sarà donna e verrà scelto attraverso i curricula dopo le elezioni.
  • Vittorio Landoni è il candidato di Una Comunità Rinnovata. Nato nel 1960 a Legnano è comunque gorlese da generazioni mentre la mamma è di origine friulana. Tecnico della prevenzione all'Asl della Provincia di Varese è impegnato in politica dal 1980 con la Dc. In consiglio è presente da dieci anni sempre come vicesindaco e assessore. Lavori pubblici e sport.
    Questa volta si candida come primo cittadino perchè lo ba deciso il gruppo di Una comunità rinnovata nell'ambito del congresso che si è tenuto nel novembre scorso: "naturalmente ho accettato per la passione che coltivo per il mio paese".

    landoni vuole subito precisare, in merito ai palazzi di via Giacchetti, che "nel 2001 la giunta di cui faceva parte il candidato Belloni ha presentato un documento di 11 piani di intervento integrato nei quali prevedeva 13 palazzi. I cementificatori non siamo noi ma quelli che hanmo fatto costruire tutta l'area di via Foscolo senza prevedere un parcheggio per la palestra". La situazione attuale in via Giacchetti è la seguente: "Sono interventi di privati e quindi avranno i loro tempi. Noi vigileremo perchè l'intervento venga portato a termine".

    Fontanile: "L'attuale amministrazione ha portato a casa i soldi per iniziare lavori che risolvessero il problema delle esondazioni. Quando Belloni era assessore ha fatto un intervento che non è stato risolutivo buttando via 150 mila euro. L'intervento complessivo costerà 13 milioni di euro, 7 li abbiamo ottenuti per fare la vasca di laminazione qui a Gorla". Landoni sottolinea che, seppur invasivo, questo intervento è servito a salvaguardare i posti di lavoro.

  • Vittorio Landoni propone un nuovo concetto di mobilità e vivibilità in paese che consiste nella riqualificazione delle stade e delle piate ciclopedonali che colleghino il centro con la periferia. A livello culturale si intende rivalutare la figura di Peppo Ferri: "nei luoghi che hanno ispirato il poeta e commediografo gorlese vogliamo porre delle targhe con versi o battute scritte da lui".

    Su servizi e tassazione. Landoni difende la politica fiscale del Comune: "Abbiamo rispettato le regole sull'applicazione della Tares ma sono stati premiati i comuni che non lo hanno fatto - spiega Landoni - in realtà abbiamo applicato l'aliquota per quel tipo di tariffa". Landoni sottolinea che da quest'anno anche i comuni furbi come Busto Arsizio dovranno far pagare di più. L'obiettivo per il futuro è quello di fare un tavolo di confronto con le associazioni di categoria per confrontarci sulle scelte in materia fiscale. Sui servizi: "il tentativo è auello di mantenere i livelli garantii fino ad ora. Non vogliamo fare promesse che non si possono mantenere ma staremo attenti alle fasce deboli della popolazione, in particolare i giovani, per le quali crediamo sia importante fare un'azione che porti alla crescita".

    Nella foto Beatrice Bova e il sindaco uscente Giuseppe Migliarino, entrambi candidati nella lista di Landoni

  • Per concludere il nostro live elettorale da Gorla Minore incontriamo ora i candidati della lista Gorla Viva. Purtroppo il candidato sindaco Sergio Ferioli (nella foto) è via, ma ci faremo raccontare progetti ed obiettivi dagli altri candidati della sua lista.

  • @MariaRosa Signora, non si demoralizzi così! c'è ancora gente onesta che si impegna davvero per il paese! Io non mi sarei candidata (sacrificando tempo, denaro, vita sociale, etc..) se non credessi davvero in quello che proponiamo! Vada a votare per favore. non lasci che altri decidano per lei. Grazie. Fabiana Ermoni
  • Nelle passate elezioni Migliarino aveva promesso di fare del nostro paese un paese a misura d'uomo. Grazie sindaco per aver mantenuto le promesse: la devastazione che hai perpetrato del nostro territorio è sotto gli occhi di tutti.... è questo che intendevi allora?
  • il sindaco Migliarino è stato in grado di dare a questo paese una piscina, un centro benessere un asilo ecosostenibile, sono stupita da quanto riusciate a fare una propaganda CONSAPEVOLMENTE falsa su persone che si sono impegnate per questo paese in questi dieci anni e che sono stati presenti sempre in consiglio comunale a differenza di altri.
  • chi ha fatto costruire i palazzi di via foscolo? alla faccia dello scempio e della cementificazione. coerenza e correttezza quando? dove?
Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform