Malnate - Varese News

Live

Malnate

Il tour è stato qui il 18 giugno


Eccoci a Malnate: davanti al municipio sventola la bandiera della pace 
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 09:39

Il sindaco Samuele Astuti è stato eletto nel 2011 ed è al termine del secondo anno di mandato. Ha 37 anni ed è uno dei più giovani amministratori della provincia 
da redazione in martedì 18 giugno 2013 a 10:17

Abbiamo incontrato la signora Isabella Popolizio Di Palma che ha 103 anni. Ha cresciuto 10 figli, 6 maschi e 4 femmine. È venuta qui da Gravina di Puglia cinquant'anni fa. Ha una grande vitalitá. Vive ancora da sola ma i figli non la fanno mai sentire sola. Ha 60 nipoti e un numero indefinito di pronipoti. È anche trisnonna!
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 10:30


Isidoro Monetti presidente dell'associazione "L'altra città" ci racconta delle loro attività: "Facciamo incontri sul sociale e sulla solidarietà. Ci occupiamo della gestione dei corsi d'italiano per stranieri in collaborazione con l'amministrazione, Coop, Cisl e Anolf".
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 11:15

Mariuccio Bianchi fa parte del direttivo Fnp Cisl di Malnate, il sindacato pensionati che ha la delega per trattare con l'amministrazione in ambito sociale: "Facciamo un servizio fiscale per i pensionati, dall'anno scorso abbiamo attivato uno sportello Anolf. Secondo importante ruolo è la contrattazione sociale, negoziamo con le amministrazioni comunali i problemi relativi alle persone. Fondamentale ruolo oggi in mancanza di fondi". L'obiettivo è far spendere bene le poche risorse disponibili
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 11:20

Mauro Sarasso rappresenta tre associazioni che sono "Associazione per l'amicizia Italia-Corea", l'associazione Genitori di Malnate e il Comitato Pedibus. La prima si occupa dal 2003 di far conoscere la cultura coreana e lavora per la riunificazione delle due Coree, organizza attività umanitarie. La seconda, nata nel '95, è la voce dei genitori di Malnate nelle scuole e nella formazione, organizza molti appuntamenti festosi. Il Pedibus è nato 3 anni fa e accompagna a scuola i bambini a piedi su percorsi protetti.
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 11:25

Antonio Rabuffetti e Dino Giambartolomei del Baseball Malnate ci raccontano che la fondatrice è una donna Lietta Patrini nel 1969, tradizione proseguita dalla figlia. Gli atleti sono una 60ina dagli 8 ai 40 anni, tre squadre: la little league, cadetti e serie C. C'è anche una squadra di non vedenti che gioca a livello nazionale.
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 11:29

Ettore Dotti dell'associazione Gammar che si occupa di gestire la collezione del museo Realini ed è nata nel 2005. Lo scopo è quello di collaborare con il museo civico e di divulgare la cultura storica, scientifica e naturalista. Organizzano convegni, mostre e conferenze. Il personale è qualificato e collabora con l'Università dell'Insubria. Sono legati al Comune con una convenzione.
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 12:17

Gianni Furini è il presidente della Pro Loco Malnate che esiste da almeno 30 anni e dal 2002 in maniera continuativa. Il prossimo evento organizzato si chiama "Hobby in piazza" e si svolgerà domenica in piazza Tessitrici tutto il giorno. Durante l'anno organizzano il veglione di capodanno, aiuta l'oratorio di Malnate per il carnevale, la lotteria di Pasqua, visite culturali e "Malnate per Bacco" dal 20 al 30 settembre in collaborazione con altre associazioni e i ristoranti. Valorizzano le culture diverse presenti in città. A Natale c'è anche un mercatino la prima domenica di dicembre e un'iniziativa con le scuole per addobbare gli alberi nei vari quartieri cittadini.
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 12:20

Giosuè Romano presidente dell'associazione teatrale "I traballanti". Ne fanno parte una trentina di persone di cui 12 giovani dai 9 ai 30 anni. Scrivono testi originali e mettono in scena. L'ultimo spettacolo si è tenuto l'8 giugno raccogliendo fondi per la cooperativa "La Finestra" . Organizzano dai 8 ai 10 spettacoli l'anno e raccolgono fondi per molte realtà associative. Mettono in scena commedie divertenti. Quest'anno hanno festeggiato i 20 anni di attività
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 12:18

Siamo stati alla Mdm, una delle più importanti ditte malnatesi che fabbrica macchine per la produzione di mole abrasive e le esporta in tutto il mondo. Parliamo con uno dei figli di Davide Maternini, Giuseppe che ora, insieme ai due fratelli guida l’azienda: «L’anno di fondazione è il 1947 e fino agli anni ’80 è stata gestita direttamente da mio padre; siamo poi subentrati noi figli e ora stiamo integrando i cinque nipoti che dovrebbero essere alla guida della prossima generazione. Prima l’azienda era in centro a Malnate e dal 1985 siamo qui. Siamo passati da 20 persone a 60 e diamo lavoro a 10 aziende nel raggio di 50 chilometri che forniscono sottoprodotti come cromature. Tessuto industriale sul quale ci appoggiamo è estremamente valido, ma purtroppo ci giungono voci di tante aziende che sono in difficoltà». Uno dei figli che guideranno l’impresa nei prossimi anni è Luca, 28 anni, che spiega qual è il mercato di questa azienda: «Abbiamo avuto un certo incremento che si è tradotto in un anno abbastanza buono, ma uscivamo da due anni "tirati". Abbiamo un mercato mondiale, vendiamo l’80 % della nostra produzione all’estero. Vendiamo in Australia, in Cina, in India, in Brasile, negli Stati Uniti e nei famosi 10 paesi che tirano l’economia. Commerciamo maggiormente extra Europa più che in Europa. In secondo piano paesi dell'Est europeo, e per ultimi i paesi europei occidentali, quali la Germania, che è stato per molto tempo il nostro primo mercato. Quasi nulla per Spagna, Francia e Italia. Approvvigionamenti sono dettati dal fatto dell’internazionalità del nostro mercato, quindi elettrici ed elettronici tedeschi, idraulici e pneumatici tedeschi o giapponesi, mentre la componente metallica al 100 % italiana».
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 11:38

Il "Gurian Field" è il campo da baseball di Malnate. Da anni i "Vikings" tengono alto il nome del paese in tutta Italia e da quest'anno la grande novità è la squadra dedicata ai non vedenti, che si è iscritta per la prima volta al campionato e sta ottenendo dei buoni risultati
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 11:47

A Malnate c'è anche un castello! É quello del parco I Maggio, che domina la zona sopra la stazione. Intorno al castello, che negli anni '80 e '90 era sede dell'asilo comunale, ora spostatosi a Gurone, c'è anche il parco con il percorso vita, meta quindi di appassionati di jogging, e la sede del Cai, con il nuovo parco tematico per la montagna
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 11:56

È presente a Malnate da oltr e 20 anni, dove ha vissuto e studiato. Stiamo parlando di Pasquale Sabia, il mitico Paski, titolare dell'erboristeria "La Porta della Salute" che è anche un negozio di alimenti bio dove si possono avere consulenze di naturopatia, floriterapia, fototerapia e tecniche di rilascio emozionale. Vent'anni fa era difficile fa passare certi argomenti, ma con il tempo sono sempre di più i malnatesi che si affidano alla medicina naturale. «C'è gente che viene qui da Lugano e Como» dice Paski.
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 12:15

Il direttore territoriale Flavio Debellini, il direttore di filiale Mario Magnaghi e il vice Enrico Stocchetti davanti alla filiale malnatese di via Garibaldi angolo Piazza Repubblica. Dal 1957 sono presenti in città, da 8 anni sono in questa sede. Prima era il Credito Varesino e oggi è Ubi, sono la banca del territorio pertanto non hanno mai smesso di finanziare le imprese e i privati. Collaborano molto con le numerose associazioni tramite uno Spazio per mostre, incontri pubblici. Insegnano educazione finanziaria nelle scuole medie. Recentemente hanno donato una considerevole cifra alla cooperativa La Finestra.
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 12:38

La Madonna del latte antico affresco della Chiesa di San Lorenzo. L'affresco è stato staccato dalla vecchia chiesa parrocchiale ed è databile fra XV e XVI secolo.
da redazione in martedì 18 giugno 2013 a 13:27

Don Gaetano e la signora Antonella. "Se lo vedete in giro con una maglietta con la sigla D&G - dice un ragazzo dell'oratorio - non sta per Dolce e Gabbana ma vuol dire don Gaetano"
da redazione in martedì 18 giugno 2013 a 13:03

Siamo a Gurone: Il mulino di Gurone è stato attivo fino al 1970: si macinava il grano e l'energia dell'acqua alimentava anche una falegnameria. Oggi Legambiente ha avviato un progetto per recuperare gli antichi mulini

da redazione in martedì 18 giugno 2013 a 14:53

Visitiamo la residenza della Fondazione don Carlo Gnocchi. Il coordinatore Augusto Melotto ci racconta che la struttura è stata acquisita dalla Fomdazione negli anni '90 in sostituzione al Pio Istituto Toselli, nato per accogliere persone anziane in difficoltà negli anni '40. La famiglia Toselli la donó a don Garrone. La struttura prevede una rsa da 177 posti letto, una riabilitazione geriatrica da 20 posti letto e un'unità di riabilitazione domiciliare che prevede anche un'unità di neuropsichiatria infantile. Sono presenti anche a Varese in via Buenos Aires in villa
ponticaccia. Gli ospiti sino persone anziane sia autosufficienti che non autosufficienti. Ci si prende cura sia degli aspetti assistenziali che relazionali. Struttura ben integrata nel territorio e la città la sente come un patrimonio culturale della città
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 15:36


All'interno del parco c'è la villa Braghenti che dal 2007 è adibita a museo di scienze naturali. Nella foto la sala delle sabbie dove sono custoditi campioni di sabbia provenienti da tutto il mondo e anche dalla luna. In ogni sezione vi è una parte legata al territorio
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 16:25

da redazione in martedì 18 giugno 2013 a 16:35

Il nuovo palazzetto di via Gasparotto è stato inaugurato nel 2006 e dal 2008 viene gestito da una Polisportiva denominata "Malnate & Sport". Viene impiegato dalle società malnatesi, soprattutto basket e pallavolo per le attività settimanali, ma in questi anni ha visto trofei internazionali anche di Nippon Kempo, sollevamento pesi, oltre che serate di beneficenza e musicali con il Corpo Filarmonico
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 17:02

Il "Ponte di Ferro" è il simbolo di Malnate che compare anche sull'effige comunale. Costruito completamente in cemento armato nel 1927, è un'opera di ingegneria civile molto imponente per i materiali utilizzati. Venne creato per migliorare la viabilità del vecchio ponte in metallo del 1884, luogo di un famoso incidente ferroviario sulla linea Milano-Varese, in cui due treni si scontrarono frontalmente.
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 17:21


Alla Folla c'è la ferrovia della Valmorea, che da 13 anni i volontari dell'associazione "I nostar Radiis" curano con efficienza per mantenerla in ordine senza aiuti economici di nessun tipo da parte delle Istituzioni
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 17:24
In via Di Vittorio c'è la sede dell'Associazione "La Finestra". La cooperativa che gestisce il centro lavora ogni giorno con 55 ragazzi disabili, grazie all'aiuto di oltre 100 volontari tra saltuari e sistematici. Presidente dell'Associazione, nata nel 1984, è Maria Grazia Panigada, mentre il presidente della Cooperativa, nata nel 1989, è Corrado Nardellotto
da francesco mazzoleni in martedì 18 giugno 2013 a 17:38

Siamo nell'orto del Gruppo di acquisto solidale Pomm da Tera che ha piantato una vigna in un campo dato in comodato gratuito da Luigi Colombo. Ignazio e Luciano gestiscono il vigneto e hanno un altro campo di patate che vengono distribuite al gas
da orlando.mastrillo in martedì 18 giugno 2013 a 17:57

Eccoci con Martin Stigol, argentino, da 22 anni in Italia, Noemi Bassani, Lucia Capellari e Alessandra Gamberini, il fulcro creativo di Progetto Zattera. A cosa servono tutte quelle valigie? Stanno per partire per una tournèe in Argentina: li aspettano 10 spettacoli in 20 giorni!
da redazione in martedì 18 giugno 2013 a 18:13

Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform