Tradate - Varese News

Live

Tradate

Siamo stati a Tradate il 13 giugno



Il nostro tour per i 141 comuni della provincia di Varese ha fatto tappa a Tradate. Siamo partiti da Abbiate Guazzone per poi girare tutta la città.
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 09:22

Ad Abbiate abbiamo fatto visita alla Nardi, azienda storica attiva nella produzione di volanti.
Dal 2005 è stata acquistata da Lorenzo Cerofolini
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 11:13

La biblioteca della Frera è inserita nel sistema bibliotecario Valli dei Mulini. A Tradate nel 2012 sono stati prestati 72.119 volumi, 62 mila della Frera e 9.000 nel sistema interbibliotecario, in entrata e in uscita
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 11:30

Sopra la biblioteca il museo della motocicletta: settanta moto di quasi tutte le marche: MV Agusta, Gilera, Mondial, Morini, Bianchi, Iso moto, Parilla, Ferrari, Bertoni, prototipo Colombo e naturalmente Frera
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 11:42

Pietro Allievi grande esperto di moto, gran parte di quelle esposte al museo della Frera le ha restaurate lui.
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 12:06

A Tradate ci ha accolto il sindaco Laura Cavallotti: "Un tempo il rapporto con le persone era diverso, c'era maggiore sensibilità e credo che vada recuperato mettendo al centro le persone e le associazioni di volontariato che qui sono tante. I tradatesi sono dei grandi lavoratori, dediti alla casa e alla famiglia, ma anche la socialità è fondamentale per lo sviluppo di una comunità. Noi rimettiamo le persone al centro"
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 14:43

A Tradate, prima della Shoah, viveva una comunità ebraica che espresse personalità di spicco come Astorre Vita, che dal 1907 al 1923 fu sindaco di Abbiate, e la famiglia Mayer proprietaria di aziende importanti nella Valle Olona. Recentemente Joel Diena, che con la sua famiglia durante l'occupazione nazista era sfollato a Tradate, è intervenuto al Liceo Marie Curie per assegnare il riconoscimento di "Giusto tra le nazioni" (onorificenza attribuita dal memoriale Yad Vashem di Israele) alla memoria di Erminio e Ada Lomazzi, Davide Lomazzi e Giovanna Galparoli , Carlo Galbiati e Giuseppina Lomazzi, cittadini tradatesi che accudirono e diedero protezione al piccolo Joel e ai suoi genitori.
"Ho ricevuto in dono dalla professoressa Mayer - dice il sindaco - una scatola piena di libri che trattano di cultura ebraica da destinare alla nostra scuola. Un bellissimo gesto, la memoria passa dalla cultura"
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 19:08


"A Tradate - dice Sergio Beghi assessore allo Sviluppo economico - la popolazione è sempre in movimento. C'è stato un ricambio di 5mila persone negli ultimi dieci anni. Come amministrazione abbiamo impostato il nostro lavoro sulla partecipazione e la condivisione con i cittadini e le imprese: lavoriamo insieme con un obiettivo comune. Il nostro tavolo del welfare è fatto di obiettivi condivisi: sono i cittadini a progettare il territorio".
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 14:38

A Tradate abbiamo incontrato Madre Elide, la superiora dell'istituto delle Canossiane nate da Barbara Melzi, ultima discendente della famiglia Melzi che ha destinato i suoi possedimenti nell'800 a opere di carità. "È una struttura antica e bellissima, oggi siamo in 26 suore e ci occupiamo di attività parrocchiali. Il nostro sogno sarebbe poter trasformare una parte dell'edificio in una residenza per anziani anche non autosufficienti, aperta a tutti"
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 12:21

Dentro Palazzo Melzi: il gran salone della ringhiera detto anche salone da ballo. Negli affreschi tanti personaggi storici della famiglia Pusterla, fin dal 1100
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 12:30

Dall'arte allo sport Savina Pasciutti, presidente del Tradate calcio femminile, ha in gestione il campo sportivo di via Oslavia: "abbiamo impiegato dieci anni di passione per renderlo la meraviglia che oggi, frequentato da centinaia di bambini e ragazzi. Insieme al calcio femminile è il mio sogno".
La video intervista a Silvana Pascutti: "questo campo sportivo è il nostro sogno"
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 12:58

In via Oslavia c'è anche l'orto scolastico: 3mila metri quadri per i bambini che vengono supportati dai volontari dei nonni e del Club 33
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 14:45

La villa Inzoli. Che spettacolo queste strutture presenti in ognuno dei nostri paesi. Un patrimonio favoloso
da Marco Giovannelli in giovedì 13 giugno 2013 a 13:04

A pochi passi dal centro c'è Villa Inzoli acquistata dal comune e data in gestione all'associazione Pan de mej (Pan di miglio). Un punto di ritrovo per bambini e famiglie e per tutti coloro che amano la natura
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 17:54

Villa Inzoli è una vera e propria fattoria in pieno centro: guardate come sono belli questi coniglietti...
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 18:01








Mauro Colombo, direttore di Confartigianato Varese, è tornato nella sua Tradate per incontrarci. È nato ed è vissuto qui fino a 15 anni fa. La sede di Tradate è una struttura interessante perché venne ristrutturata con grande attenzione alla questione ambientale sfruttando energia geotermica, ma anche valorizzando quanto già esistente.
da Marco Giovannelli in giovedì 13 giugno 2013 a 15:05

Questa invece a chiesa parrocchiale di Tradate. Si narra che tra Tradate e Abbiate a inizio '900 vi fosse una gran competizione su chi avesse il campanile più alto, con tanto di comunità di Abbiate che dopo aver alzato il campanile ha fatto recapitare un carro di letame a Tradate... Verità o leggenda di paese?
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 15:27

All'interno di Ubi di Tradate 26 dipendenti. Da qui dipendono Lonate Ceppino e Gornate Olona. A destra il direttore Massimo Zanzi e il vice Filppo Nicora
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 16:32

Giorgio Nicora, segretario associazione il Bacco, Pietro Vuolo presidente, Vittorio Piccolo e Edoardo Cocchi, volontari. Tutti dell'associazione che gestisce la Vigna comunale che produce il vino "Merlot Madonna delle vigne" le cui prime bottiglie della vendemmia 2011 saranno presentate durante la cena annuale all'istituto Pavoni in occasione della consegna del Bacco D'Oro 2013: "L'annata 2012 e già in botte con il triplo della produzione. 900 il primo anno e più di duemila il secondo. Obiettivo è riuscire a mantenere il progetto. Sono coinvolte anche l'amministrazione, e si ha anhe una finalità didattica per avvicinare i giovani alla cultura vitivinicola".
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 16:44

La Blm Domus, 15 persone che ci lavorano, è una ditta specializzata nella costruzione di case in Legno, chiamate passive house, ovvero senza consumi energetici. Nata come segheria negli anni ''80 oggi è gestita dai fratelli Bevilacqua che hanno creduto nel potenziamento di questo ramo.
"È sempre uno sperimentare perché si punta al confort e si deve capire quali sono le esigenze del cliente - racconta Marco Bevilacqua -.
Non costa di più la casa in legno se è progettata bene, si risparmia sugli impianti che non si fanno e l'eccedenza si recupera negli anni.
La crisi la stiamo sentendo in maniera pesante perché siamo attaccati ancora alla filiera edilizia, che è calata molto. Il ramo passive house ci ha salvato. Il momento e difficile, ci fa andare avanti la passione, paghiamo lo scotto di chi non paga ma il lavoro non manca".
da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 16:59

Roberto Crippa, presidente fondazione Foam13, fa l'orologio umano nella cittadella della scienza nel cuore del Parco Pineta
da michele.mancino in giovedì 13 giugno 2013 a 17:28

il megatelescopio del Foam, il più grande della provincia e uno dei più grandi d'Italia, presentato in questo video

da redazione in giovedì 13 giugno 2013 a 17:47


Di seguito tutte le tappe del nostro tour:






Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform